Mi fa male la gola, cosa devo fare?

Rate this post


Quando abbiamo un problema cervicale, dobbiamo trattarlo in modo che non peggiori. Prima di prendere un antinfiammatorio, vai da uno specialista.

Mi fa male la gola, cosa devo fare?

Ultimo aggiornamento: 2 novembre 2021

Il mal di gola è uno dei più comuni quando si tratta di disturbi muscoloscheletrici. Di solito si verifica soprattutto alla fine della giornata ed è causa di molte sofferenze. Cosa puoi fare quando ti fa male la gola?

La pressione appare sulla nuca e dietro la testa. Può anche irradiarsi alle spalle. Non solo riduce la mobilità, ma provoca anche vertigini, nausea e vomito.

Possiamo fare qualcosa per alleviare questi sintomi spiacevoli? La lettura di questo articolo risponderà a questa domanda. Le informazioni che forniamo saranno sicuramente molto utili.

Cos’è il dolore al collo?

Vale la pena capire, prima di tutto, cos’è il mal di gola e quali sono le sue cause:

  • Il mal di gola si verifica a causa di contrazione muscolare o infiammazione.
  • Ciò si verifica a causa di alcuni cambiamenti nella struttura della colonna vertebrale o un problema con le connessioni tra le vertebre della colonna vertebrale. L’usura di alcune di queste ossa è la causa più comune.
  • Tuttavia, va notato che la maggior parte del disagio al collo è il risultato di un sovraccarico muscolare. Da qui l’importanza di un intervento tempestivo per risolvere questo problema. Altrimenti, potrebbe diventare una condizione cronica.

Possibili cause di mal di gola

1. Stress e ansia

preoccupazioni quotidiane, tensione e stress sono spesso dietro il mal di gola. Tutto ciò provoca un cambiamento nel tono dei muscoli in quella zona. Questo può cambiare l’asse posturale. Di conseguenza, saremo molto più tesi e rigidi.

Lo dimostra questo studio condotto da Accademico di Oxford nel 2006, che spiega le condizioni di stress nel nostro corpo, ecompreso il sistema digestivo, il sistema immunitario, l’obesità, il sistema nervoso e il sistema cardiovascolare.

Se trascorriamo dalle 6 alle 8 ore al giorno in questo stato, molto probabilmente, a fine giornata, avremo dolori alla zona cervicale. Appariranno anche i temuti contratti.

2. Posizione per dormire

Tornare a casa con il mal di gola dopo una lunga giornata di lavoro può essere un’esperienza molto dura. Ancora peggio, possiamo svegliarci con questo problema.

È necessario controllare, ad esempio, la qualità del materasso nella normale posizione di riposo. Questi non sono problemi irrilevanti. Un materasso sciolto impedisce alla colonna vertebrale di essere completamente dritta.

Inoltre, a dormire a pancia in giù con il collo girato di lato per respirare è la peggior posizione possibile. Quando l’allarme suona il giorno successivo, l’area cervicale è molto probabilmente completamente rigida.

Guarda anche: Cos’è la distocia di spalla durante il travaglio e perché è pericolosa?

3. Posizionarsi davanti al computer

Dobbiamo sapere come mantenere una postura corretta:

  • Dobbiamo fare delle pause ogni 20 o 30 minuti quando lavoriamo davanti a un computer. Trascorso questo tempo, dobbiamo muovere il collo in modo circolare.
  • Il monitor del computer deve essere all’altezza degli occhi.
  • Non dobbiamo mantenere i muscoli del collo tesi durante il lavoro.

4. Movimenti sbagliati

  • Quando arrivano le vacanze e dobbiamo portare le valigie, per esempio, ci sono sempre i contratti.
  • Anche, dobbiamo stare attenti quando ci alleniamo. A volte un gesto sbagliato mentre si cammina, si corre o addirittura si balla può farci affaticare troppo il nostro rachide cervicale.
  • Quando si fanno esercizi, è necessario prendersi cura dell’asse posturale. Significa tenere la schiena dritta fintanto che il movimento che facciamo non comporta nient’altro.

Mi fa male la gola, cosa devo fare?

Una volta che questo dolore appare, non possiamo ignorarlo.

Qualche volta, prendere un sedativo o un antinfiammatorio può far scomparire il dolore. Ma non è affatto sufficiente correggere la contrattura.

1. Attività fisica moderata

Una contrattura o un semplice fastidio in questa zona del collo richiede soprattutto cura e pazienza. Il dolore è già un sintomo, un avvertimento che qualcosa non va:

  • Abbiamo bisogno di riposare e controllare i nostri movimenti. Devono essere il più armoniosi possibile in termini di schiena e spalle. Evita di portare pesi e fare cose che faresti normalmente. Se vai in vacanza, concediti almeno 7 giorni di ferie.

2. Trattamento caldo e freddo

Ripeti questa operazione 3-5 volte al giorno:

  • Applicare un impacco di ghiaccio per 2-3 minuti sulla zona cervicale. Quindi metti un impacco caldo a una temperatura che puoi sopportare. Fare attenzione a non bruciare l’area
  • Ricorda che non è consigliabile dormire con impacchi caldi durante la notte. Presenta rischi per la pelle e, inoltre, può sovraccaricare l’area. È meglio eseguire questo trattamento applicando alternativamente ghiaccio e calore.

Scoprire: L’esercizio aiuta a combattere il reflusso acido?

3. Bagni con acqua di rosmarino o lavanda

Per le loro proprietà antinfiammatorie, sia il rosmarino che la lavanda sono due piante molto efficaci per il trattamento di contratture e mal di gola.

  • Infondere 2 litri di acqua calda con 5 rametti di rosmarino e 5 di lavanda.
  • Lasciare raffreddare e applicare con un impacco sulla zona cervicale.

4. Prevenzione dei contratti

  • L’aiuto di un professionista è prezioso in questi casi. Le mani esperte di uno specialista saranno sempre superiori all’assunzione di farmaci antinfiammatori.
  • Se soffri spesso di mal di gola, devi cambi le tue abitudini.
  • Un modo molto efficace per prevenire possibili contrazioni e fastidi nella zona cervicale è praticare l’esercizio aerobico. Questi ti permetteranno di aumentare la flessibilità e migliorare la respirazione. La contrazione che provoca il mal di gola tende a ridurre la mobilità di quest’area a causa della tensione e della rigidità dei muscoli coinvolti.

Lo yoga è sempre molto adatto, così come le passeggiate quotidiane e il nuoto. Valuta le fonti di stress e prenditi cura delle tue postazioni informatiche. Meritare!

Potresti essere interessato…





Benessere coppia

Perdere pesso

Pagamento del reddito di emergenza Vuoi ricevere notifiche sugli ultimi aggiornamenti? Pagamento del reddito di emergenza No Yes