Metodi “eco” per la pulizia e la disinfezione del frigorifero

Rate this post


Non solo lo sporco si accumula nel frigorifero, ma ha anche un cattivo odore. Pertanto, la pulizia e la disinfezione di questo apparecchio dovrebbe essere un processo regolare. Come si fa ecologicamente?

Metodi

Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2021

Una pulizia efficiente è essenziale in ogni casa. Questi metodi ecologici di pulizia e disinfezione del frigorifero ci aiuteranno a mantenerlo in condizioni ottimali. In questo modo, la salute di tutta la famiglia è garantita da un’igiene efficiente.

Per un lungo periodo di utilizzo o per interruzioni, il frigorifero può generare odori sgradevoli. Può anche succedere che, anche se si elimina il cibo avariato, il cattivo odore persisterà.

Per risolvere il problema dell’odore e garantire un elettrodomestico pulito, ci sono trucchi facili da applicare in verde. Alcuni di loro li descriveremo di seguito. Prendi nota!

Metodi ecologici per la pulizia e la disinfezione del frigorifero

Prima di iniziare qualsiasi procedura di pulizia e disinfezione del frigorifero, è importante scollegarlo. Devi lasciarlo abbastanza a lungo da scongelare e rilasciare parte di quell’accumulo di cui vuoi sbarazzarti. Quindi rimuoveremo tutti gli alimenti, gli imballaggi e i prodotti per un migliore accesso all’intera superficie.

È importante non utilizzare cloro o disinfettanti per pulire il frigorifero. Questi prodotti sono difficili da rimuovere dopo l’uso e possono contaminare gli alimenti, con conseguenze di rischio per la salute, come dettagliato in una pubblicazione del Dermatologia Peruviana (2005).

Indipendentemente dal metodo scelto per pulire e disinfettare il frigorifero, è fondamentale lasciarlo asciugare prima di riporre il cibo in magazzino. Questi, come qualsiasi contenitore, devono essere accuratamente puliti prima di essere rimessi in frigorifero per evitare la ricontaminazione di questo spazio.

Potrebbero interessarti: 4 detersivi per la casa atossici

Bicarbonato di sodio molto utile

Quando si pulisce il frigorifero, dobbiamo utilizzare prodotti che aumentino l’efficacia di questo processo. Uno dei migliori è il bicarbonato di sodio, perché ha un effetto antibatterico che aiuta ad eliminare i residui di cibo e lo sporco accumulato, secondo uno studio pubblicato da Journal of Food Science.

Per usarlo, una ricetta popolare richiede di mescolare a due cucchiai di bicarbonato di sodio con qualche goccia di limone in un litro di acqua calda e strofinando dentro e fuori dal frigorifero.

Quindi lo lasciamo agire per cinque minuti e infine lo puliamo con un panno asciutto per rimuovere l’umidità residua dalle superfici interne ed esterne.

Acqua salata

Se mescoliamo una manciata di sale in quattro litri di acqua tiepida, otterremo un liquido usato da anni e presumibilmente efficace per la pulizia del frigorifero. Per provare questo metodo popolare, devi solo bagnare una spugna e lavorare sulle superfici interne ed esterne del dispositivo.

Per quanto riguarda l’efficacia di questa soluzione, va notato che ci sono studi che lo supportano, come quello pubblicato nel 2006 da Microbiologia alimentare. Tuttavia, sono necessarie ulteriori prove per essere conclusivi su queste proprietà del sale.

Aceto, un altro prodotto antibatterico

Un’alternativa interessante è la pulizia dell’aceto, spesso consigliato per le aree fortemente contaminate. In questo caso, è un elemento con effetti provati dalla scienza.

Come uno studio pubblicato da Società americana di microbiologia, l’acido acetico nell’aceto è efficace nell’uccidere Batteri del micobatterio tubercolosi. La stessa fonte sottolinea anche che può essere efficace contro altri batteri.

Per sfruttare questo metodo, devi mescolare mezza tazza di aceto bianco in una tazza d’acqua e poi procedere alla pulizia dell’interno del frigorifero. Si consiglia di utilizzare un flacone spray, lasciarlo acceso per cinque minuti, aerato e asciutto.

Potrebbe interessarti: Come usare l’aceto bianco nelle pulizie di casa

Olio d’oliva per pulire e disinfettare il frigorifero

Usando questo tipo di olio puoi rimuovere le macchie ostinate senza lasciare tracce.

Quattro cucchiai di olio d’oliva mescolati con tre cucchiai di succo di limone è un’altra ricetta tradizionale per pulire le superfici esterne in acciaio inossidabile del frigorifero.

Almeno dalle proprietà individuali degli ingredienti, la scienza supporta l’efficacia di questo metodo. In primo luogo, un recente studio pubblicato da MICRO assicura che L’olio extra vergine di oliva ha composti che attaccano i batteri e li uccidono.

D’altra parte, un’indagine pubblicata da Journal of Food Safety a studiato le proprietà antibatteriche di alcuni agrumi – compreso il limone – contro i microrganismi negli alimenti. I risultati hanno confermato l’efficacia del limone in questo senso.

Chi utilizza questo prodotto da anni afferma che questo preparato rimuove lo sporco e le fuoriuscite senza lasciare una sensazione di grasso. Per applicarlo è sufficiente lasciare agire il preparato per 10 minuti e poi asciugarlo con un panno asciutto.

Olio dell’albero del tè

L’olio dell’albero del tè è un altro prodotto naturale con proprietà disinfettanti. Secondo i suoi usi tradizionali, ha la proprietà di rimuovere lo sporco e gli odori sgradevoli. Uno studio scientifico del 2011 pubblicato da Journal of Medicinale Plants Research conferma le proprietà antibatteriche di questo olio.

Per usarlo, dobbiamo diluire due cucchiai di olio essenziale di tea tree in una tazza di acqua tiepida. Useremo un atomizzatore per la superficie interna e poi rimuoveremo l’eccesso con un panno in microfibra.

Succo di limone contro i cattivi odori

Per rimuovere i cattivi odori dal frigorifero, si consiglia tradizionalmente di strofinare la zona con una spugna imbevuta di succo di limone e lasciarlo agire per cinque minuti. In precedenza, abbiamo già menzionato la comprovata efficacia di questo liquido nell’eradicazione dei batteri.

Un’altra alternativa è metti il ​​succo di tre limoni in un flacone spray con due tazze di acqua tiepida. Applicare sulla superficie, lasciare in posa qualche minuto e rimuovere con un panno asciutto.

Pulisci e disinfetta il frigorifero e gli odori: essenze

Un modo per mantenere un buon sapore in frigorifero è inumidisci il cotone con delle essenze profumate e conservale in uno dei cassetti. Quelli alla vaniglia sono altamente raccomandati. Allo stesso modo, i limoni tagliati a metà con chiodi di garofano incorporati, caffè macinato o i loro avanzi ottengono gli stessi risultati.

Carbone

In alternativa alla rimozione degli odori dal frigorifero, puoi usare un pezzo di carbone, a la cui reputazione per questo scopo si è diffusa popolarmente nel corso degli anni. Una cipolla tagliata a metà potrebbe avere la stessa funzione, a patto che venga lasciata in pace tutta la notte.

Non dimenticare di igienizzare regolarmente il frigorifero!

Questi modi ecologici per pulire e igienizzare il frigorifero potrebbero funzionare per te. Sono semplici e, soprattutto, si basano su prodotti naturali. Con loro puoi goderti un frigorifero pulito e prenderti cura della salute di tutta la famiglia a partire dall’igiene alimentare.





Benessere coppia

Perdere pesso

Pagamento del reddito di emergenza Vuoi ricevere notifiche sugli ultimi aggiornamenti? Pagamento del reddito di emergenza No Yes