Infusi medicinali per combattere le vene varicose

Rate this post


Le infusioni di erbe possono essere un’aggiunta nel trattamento delle vene varicose. Tuttavia, non sostituiscono le cure mediche. Quali sono le opzioni? Scoprili!

Infusi medicinali per combattere le vene varicose

Ultimo aggiornamento: 24 ottobre 2021

Quando si tratta di combattere le vene varicose, è importante considerare che si tratta di un problema che va oltre l’estetica. Pertanto, sebbene si possano provare alcuni rimedi naturali, è meglio andare dal medico per conoscere altre opzioni terapeutiche a seconda del caso.

Una pubblicazione da Centro nazionale per le informazioni sulle biotecnologie suggerisce che circa il 20% di tutti gli adulti avrà le vene varicose ad un certo punto della loro vita. Sebbene i più colpiti siano gli anziani, possono verificarsi anche nei giovani.

Le infusioni medicinali possono aiutarci? Nella cultura popolare venivano usati come coadiuvanti contro questo problema. Però, data la mancanza di prove per la loro sicurezza ed efficacia, questo non è un trattamento di prima linea. Pertanto, dovrebbero essere usati con cautela, solo in aggiunta al trattamento medico.

Cosa sono le vene varicose?

Le vene varicose sono vene attorcigliate e dilatate che possono causare dolore, disagio e prurito. Secondo le informazioni della rivista Evidenza clinica BMJ , queste si verificano a causa di danni alle valvole nelle vene e diminuzione dell’elasticità della parete venosa, che porta all’accumulo di sangue e gonfiore.

Poiché possono essere un sintomo di problemi circolatori, la revisione del medico è importante. Infatti, il professionista può guidarci su tutti i trattamenti disponibili per affrontarli. Sebbene molti metodi naturali aiutino, ci sono attualmente interventi interessanti che danno buoni risultati in meno tempo.

Infusi medicinali per combattere le vene varicose

Attraverso la rivista Nursing (Barcellona, ​​Spagna) si segnala che circa l’80% degli adulti soffre di problemi come gambe stanche, gonfiori, edemi, crampi o vene varicose. A causa di questo fatto, sono sempre state ricercate soluzioni alternative per il suo trattamento, come le piante medicinali.

Certo, è un problema che non ha ancora un supporto scientifico, perché i risultati al riguardo non sono del tutto conclusivi. Però, se il tuo medico è d’accordo, questi sono rimedi che possono essere usati come integratore. Quali sono le migliori opzioni?

Hamamelis

Questa pianta medicinale dal nome esotico è uno dei rimedi naturali più conosciuti per curare e combattere le vene varicose. Sebbene manchino prove, uno studio pubblicato su Diario dell’infiammazione indica che ha proprietà antinfiammatorie utili contro questo problema.

Oltre alla sua proprietà principale, i benefici sono riconosciuti anche per il sollievo di emorroidi e diarrea, grazie ai suoi principi astringenti. Qualsiasi tipo di sanguinamento minore può essere trattato con l’uso topico e orale di questa pianta.

Per fare l’infuso di amamelide, fate bollire il ferro a secco per tre minuti e lasciate riposare per altri tre, a fuoco spento.

Ippocastano

Le proprietà circolatorie di questa pianta sono conosciute in tutto il mondo, per questo è inclusa in molti trattamenti naturali per la prevenzione delle vene varicose. I suoi componenti hanno la proprietà di migliorare la funzione venosa e ridurre il volume delle vene.

Infatti, una revisione sistematica pubblicata in Biblioteca Cochrane a concluso che I suoi estratti sono utili e sicuri nel trattamento dell’insufficienza venosa cronica. Pertanto, potrebbe essere un buon complemento contro le vene varicose.

Per preparare questo infuso per combattere le vene varicose, faremo bollire la pianta essiccata per tre minuti (si usano corteccia e frutta) e lasciarla riposare per altri tre minuti.

Cipresso

Il cipresso è stato reso popolare come vasocostrittore che è stato consumato in medicina fin dai tempi antichi. Le sue noci hanno un grande potere astringente che potrebbe aiutare ad alleviare i problemi venosi. Tuttavia, mancano le prove.

Infusione si fa principalmente con tuorli e, in secondo luogo, con teneri germogli e foglie.

nocciola

La nocciola è nota per i suoi deliziosi frutti. Tuttavia, le sue foglie sono ricche di tannini e flavonoidi. Grazie a questi componenti con effetto antiossidante, possono essere utili nella prevenzione delle vene varicose.

E, come dettagliato in uno studio pubblicato in Flebologia, Journal of Venous Disease, i pazienti con vene varicose sono affetti da stress ossidativo. Pertanto, gli antiossidanti sono convenienti.

Vite rossa per combattere le vene varicose

Il vitigno rosso si distingue per i suoi frutti, il delizioso profumo e le molteplici proprietà. Nel frattempo, le sue foglie tonificano le vene migliorando le gambe stanche.

Secondo uno studio pubblicato su Farmaci in ricerca e sviluppo, vitigno, ricco di vitamine e tannini, migliora la resistenza capillare e contribuisce al trattamento dell’insufficienza venosa.

Per preparare l’infuso bisogna fai bollire la foglia secca per dieci minuti e lasciala riposare per altri cinque.

Visita questo articolo: Alimenti che promuovono il movimento in piedi: impara!

Altri consigli per combattere le vene varicose

Per completare gli effetti di queste infusioni, possiamo mettere in pratica una serie di consigli che aiutano a migliorare questa condizione. Ve li presentiamo di seguito.

  • Evitare l’acqua calda e, sotto la doccia, scegli sempre acqua calda o fredda, soprattutto nelle zone più colpite.
  • In alcuni casi, la stitichezza può avere un’influenza negativa, poiché provoca congestione nella zona pelvica che aggrava la circolazione. Pertanto, devi regoliamo la funzione intestinale.
  • Queste erbe possono essere applicate anche localmente sotto forma di oli essenziali. Possono essere miscelati con olio vegetale come base (mandorle, cocco, sesamo, ecc.).
  • È essenziale per combattere lo stile di vita sedentario. Ogni giorno dovremmo fare movimento o camminare almeno un miglio.
  • dovere evitiamo un’eccessiva esposizione al sole.
  • Possiamo andare a letto un cuscino sotto i piedi.
  • Non dobbiamo dimenticare di beviamo tra un litro e mezzo e due litri di acqua al giorno. Fuori dai pasti e in aggiunta agli infusi.
  • Il sovrappeso è uno dei fattori che più aggravano le vene varicose. Dobbiamo sempre seguire una dieta equilibrata. Si consiglia inoltre di ridurre gradualmente le porzioni di cibo in modo che lo stomaco si adatti.

Potrebbe interessarti: dieta contro il sovrappeso: cibi consigliati

riassumendo

Possiamo supportare il trattamento delle vene varicose con alcune erbe. Però, dovremmo consultare il nostro medico per scoprire altre opzioni terapeutiche più efficaci.





Benessere coppia

Perdere pesso

Pagamento del reddito di emergenza Vuoi ricevere notifiche sugli ultimi aggiornamenti? Pagamento del reddito di emergenza No Yes