Cos’è la pilocarpina oftalmica e quando è consigliata?

Rate this post


L’uso della pilocarpina oculare in malattie come il glaucoma può ridurre il danno al nervo ottico e prevenire la perdita della vista. È un farmaco sicuro con pochi effetti collaterali.

Cos'è la pilocarpina oftalmica e quando è consigliata?

Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2021

Il bulbo oculare può essere affetto da una serie di malattie. Fortunatamente, ci sono farmaci come la pilocarpina oftalmica che agiscono localmente, contribuendo al miglioramento della patologia attuale.

La pilocarpina oftalmica è un farmaco che appartiene al gruppo degli agonisti colinergici diretti. Il composto è molto utile nel glaucoma e nell’ipertensione oculare. Infatti, gli studi dimostrano che il farmaco può ridurre la pressione intraoculare fino a 1 millimetro di colonna di mercurio (mmHg).

La sostanza in questione viene assorbita e distribuita nell’organismo, quindi ha effetti collaterali sia locali che sistemici. Vuoi saperne di più su questo medicinale?

Come funziona la pilocarpina oftalmica?

La pilocarpina oftalmica si lega a un gruppo di recettori chiamato sistema nervoso autonomo recettori muscarinici. In questo modo, è in grado di imitare le funzioni di un neurotrasmettitore chiamato acetilcolina e generare effetti parasimpatici.

Il farmaco si lega ai recettori muscarinici M3 nel bulbo oculare. I recettori si trovano nel muscolo ciliare e nel muscolo costrittore della pupilla. Il legame del farmaco ai recettori aumenterà la concentrazione di ioni calcio nelle cellule, causando la contrazione muscolare.

La contrazione del muscolo ciliare porterà alla sistemazione del cristallino, che facilita il deflusso di un liquido contenuto nell’occhio chiamato umore acqueo. L’aumento del flusso e del riassorbimento è ciò che abbassa la pressione intraoculare. I recettori M3 si trovano anche nelle ghiandole salivari, quindi la pilocarpina aumenterà anche la produzione di saliva.

Leggi di più: Tipi di glaucoma: cosa devi sapere

Quando è consigliato?

L’uso della pilocarpina oftalmica è consigliato in tutte le patologie che comportano un aumento della pressione intraoculare. Una delle indicazioni principali è il glaucoma, ad angolo aperto o ad angolo chiuso. L’abbassamento della pressione intraoculare aiuterà a prevenire danni alla retina e prevenire la perdita della vista.

L’ipertensione oculare è un’altra patologia che si può curare applicando pilocarpina oftalmica. È una malattia caratterizzata da un aumento della pressione oculare di origine sconosciuta. L’alta pressione oculare può verificarsi per una varietà di cause, dall’uso a lungo termine di steroidi alla chirurgia.

Pilocarpina oftalmica può essere utilizzato anche in alcuni casi in cui è necessario contrarre la pupilla. Inoltre, può essere utile nel trattamento di alcune condizioni legate alla vista.

Come si usa la pilocarpina oftalmica?

Prima di iniziare il trattamento oftalmico con pilocarpina, le persone dovrebbero parlare con il proprio medico. È anche importante segnalare allergie a farmaci o alimenti per evitare qualsiasi tipo di reazione crociata.

La sostanza è commercializzata in forma liquida o gel da applicare direttamente sul bulbo oculare. Diversi studi suggeriscono che la dose giornaliera raccomandata è di 30 milligrammi, suddivisi in 3 o 4 applicazioni. Tuttavia, devi sempre seguire la dose somministrata dallo specialista.

L’applicazione del farmaco è abbastanza semplice e chiunque può farlo comodamente da casa. I pazienti devono seguire le seguenti raccomandazioni:

  • Lavati accuratamente le mani con acqua e sapone.
  • Allunga o allunga la testa all’indietro.
  • Abbassa la palpebra inferiore con il dito indice per formare una specie di tasca tra la palpebra e gli occhi.
  • In caso di gocce, avvicinare il gocciolatore agli occhi e versare le gocce necessarie nel sacchetto formato. Non permettere al contagocce di toccare la superficie dell’occhio.
  • Nel caso del gel, tieni la punta del tubo vicino agli occhi e metti una striscia di medicinale all’interno della palpebra inferiore. Quando hai finito, pulisci la parte superiore del tubo con un tovagliolo.

È importante chiudere leggermente gli occhi alcuni minuti dopo l’applicazione della pilocarpina oftalmica. Quindi rimuovere il liquido in eccesso dal viso. Il gel deve essere applicato prima di coricarsi, quindi eventuali tracce del medicinale vengono lavate il giorno successivo.

Rischi e considerazioni

I colliri o il gel di pilocarpina sono medicinali sicuri con pochi effetti collaterali. Gli effetti collaterali mostrati tendono ad essere lievi e scompaiono in pochi minuti.

Tra i principali effetti collaterali del composto ci sono i seguenti:

  • Prurito, bruciore o bruciore
  • Epifora o lacrimazione eccessiva
  • Arrossamento degli occhi e delle palpebre
  • Vista annebbiata
  • DISTURBI

Ci sono alcune situazioni in cui l’uso della pilocarpina oculare non è raccomandato in quanto potrebbe aggravare la situazione. La principale controindicazione è l’allergia al principio attivo. Altre situazioni che dovrebbero essere usate con cautela sono le seguenti:

  • Irritare
  • uveite
  • Alcuni casi di glaucoma congenito
  • Asma o problemi respiratori
  • Malattia cardiovascolare

Quando andare dal dottore?

Le persone hanno bisogno di rivolgersi immediatamente a un medico se si verificano sintomi gravi dopo la somministrazione oculare di pilocarpina. Tra i segnali di avvertimento che possono apparire ci sono i seguenti:

  • Dispnea o difficoltà a respirare
  • Eruzione cutanea.
  • Gonfiore della lingua, delle labbra o della gola
  • Forti capogiri

Lo sviluppo di sintomi sistemici dopo un sovradosaggio oculare di pilocarpina è molto raro. Tuttavia, le persone dovrebbero consultare un medico per i seguenti sintomi:

  • Sudorazione abbondante
  • Vomito e diarrea
  • mal di stomaco
  • Tremori muscolari
  • Aumento della salivazione
  • Debolezza muscolare

Leggi anche: Com’è la vita con il glaucoma?

Un trattamento efficace e sicuro per il glaucoma

La pilocarpina oculare è uno dei farmaci efficaci nel trattamento del glaucoma. Il composto è altamente efficace nel ridurre la pressione intraoculare grazie al suo legame con i recettori muscarinici.

Fortunatamente, gli effetti collaterali generati sono rari e scompaiono da soli dopo pochi minuti. Tuttavia, il farmaco non deve essere utilizzato senza prescrizione medica, poiché un sovradosaggio può innescare gravi effetti sistemici.

Potresti essere interessato…





Benessere coppia

Perdere pesso

Pagamento del reddito di emergenza Vuoi ricevere notifiche sugli ultimi aggiornamenti? Pagamento del reddito di emergenza No Yes