Come si fa in casa il burro di cocco e come si usa?

Rate this post


Impara come preparare in casa il burro di cocco, un alimento che ha applicazioni nei cosmetici e può aiutare a migliorare la salute.

Come si fa in casa il burro di cocco e come si usa?

Ultimo aggiornamento: 19 ottobre 2021

Il burro di cocco è un prodotto che può essere considerato salutare purché consumato nella giusta quantità. Contiene grassi che aiutano a modulare i meccanismi infiammatori dell’organismo. Come si fa in casa il burro di cocco e come si usa?

È importante notare che è necessario evitare di sottoporre il burro di cocco a temperature elevate, poiché la qualità dei suoi lipidi può variare.

L’assunzione di acidi grassi è necessaria per una salute ottimale. Contrariamente alle credenze di molte persone, questi nutrienti non causano malattie cardiovascolari finché non sono trans. È vero che sono caloriche, ma basta inserirle nell’ambito di una dieta equilibrata.

I benefici del burro di cocco

Ti spiegheremo come fare il burro di cocco in casa, ma prima scoprirai i benefici per la salute di questo alimento. Ricorda che la varietà della dieta è fondamentale per evitare una carenza nutrizionale che potrebbe mettere in pericolo il corretto funzionamento dell’organismo.

Consente un migliore assorbimento delle vitamine

Il grasso è un ambiente in cui si dissolvono molte vitamine liposolubili. Alcuni di loro, come la vitamina D, sono necessari per controllare i meccanismi infiammatori nel corpo umano.

Se c’è un apporto inadeguato di vitamina D, c’è una maggiore incidenza di molte malattie croniche, come quelle cardiovascolari. Lo dimostra un’inchiesta pubblicata da Abitare.

Per questo motivo è fondamentale assicurarsi che almeno Il 20-25% delle calorie giornaliere proviene dai lipidi. In questo contesto, molte delle vitamine saranno assorbite in modo ottimale, consentendo al corpo umano di funzionare correttamente.

Per saperne di più: Cos’è lo psillio e quali sono i suoi usi?

Aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari

Il mito secondo cui i grassi sono dannosi per la salute del cuore è scomparso. In effetti, ci sono prove che i lipidi del cocco siano utili per questo sistema perché possono limitare il rischio di sviluppare l’aterosclerosi. Agisce sui meccanismi dell’infiammazione, che può proteggere dagli attacchi di cuore.

Va notato che il vero nemico della salute cardiovascolare è il grasso trans. Si trova principalmente nei prodotti industriali ultralavorati e in quegli alimenti che hanno subito processi termici molto aggressivi, come la cottura ad alte temperature. I grassi trans dovrebbero essere limitati per evitare il deterioramento della salute.

Genera sazietà

La sazietà è una sensazione modulata da vari meccanismi, compreso il livello di distensione dello stomaco. Tuttavia, non tutti i nutrienti sono in grado di indurre la sazietà allo stesso modo.

Mentre i carboidrati generano una soppressione della fame a brevissimo termine, grassi e proteine ​​mantengono la sazietà più a lungo. Lo suggerisce uno studio pubblicato su Giornale europeo di nutrizione clinica.

È importante sottolineare che l’ottimizzazione del binomio appetito-sazietà è fondamentale per garantire il rispetto di una dieta ipocalorica che consente la perdita di peso. Se l’assunzione di grassi, proteine ​​o fibre non è sufficiente, può verificarsi una situazione di ansia che compromette il rispetto delle linee guida dietetiche.

Però, alcune persone soffrono di iperfagia, avere appetito in qualsiasi momento. In questo caso, è necessario agire in modo medicinale per correggere la situazione.

Come fare il burro di cocco in casa: ingredienti

Per fare il burro di cocco vi servirà un solo ingrediente: 500 g di cocco grattugiato. A seconda della sua qualità, si otterrà un risultato con determinate caratteristiche organolettiche. Per quanto possibile, si consiglia di utilizzare una noce di cocco di varietà biologica, perché la densità e l’aroma nutritivo sono molto più elevati.

Istruzioni passo passo

  1. Metti la noce grattugiata nel bicchiere di un robot da cucina.
  2. Macinare alla massima potenza per un minuto.
  3. Successivamente, ridurre gradualmente la velocità fino a raggiungere il minimo.
  4. Una volta completato il processo, usa una spatola da cucina per separare la parte che si è attaccata al bordo.
  5. Riavvia il robot per 25 secondi a piena potenza. L’obiettivo è ottenere una crema omogenea dalla consistenza semiliquida a temperatura ambiente.
  6. È importante ricordare che con il freddo il burro diventerà più denso. Se riscaldato, assumerà rapidamente una forma liquida.

Burro di cocco nella cura della bellezza

Il burro di cocco può essere utilizzato come alimento, ma è anche comunemente usato in molti trattamenti di bellezza per migliorare la salute e l’aspetto di pelle e capelli.

In realtà, è un prodotto con proprietà antimicrobiche che può prevenire un’eccessiva secchezza dell’epidermide o lo sviluppo di infezioni sulla sua superficie.

Funziona anche come dentifricio prevenendo i problemi gengivali che possono causare dolore o condizionare il tuo benessere. Per fare ciò, può essere miscelato con un normale dentifricio e applicato ogni sera per alcuni minuti con uno spazzolino da denti.

Anche, Il burro di cocco è un rimedio efficace per le persone con i capelli secchi. In questo caso va applicato sui capelli come una maschera e lasciato in posa per qualche minuto. Ciò riduce i danni causati da piastre, asciugatrici o prodotti chimici utilizzati per facilitare lo styling.

Come usare il burro di cocco in cucina?

In campo culinario, il burro di cocco ha diverse applicazioni pratiche. È incluso in ricette al forno o frullati. Può essere incluso nelle pappe e abbinato a yogurt, farina d’avena o porridge di riso.

Le persone che seguono una dieta vegana possono consumare burro di cocco. Si sconsiglia di cucinare con olio di cocco in sostituzione dell’olio extra vergine di oliva. Poiché contiene una quantità maggiore di acidi grassi saturi, il burro di cocco diventa più sensibile alle alte temperature. La proporzione di lipidi che diventano trans è più alta, il che è dannoso.

Per saperne di più: La mano di Buddha: caratteristiche e proprietà

Come fare il burro di cocco: conclusione

Come potete vedere, preparare il burro di cocco in casa è molto semplice. Non sono necessari ingredienti speciali per ottenere un risultato perfetto. Inoltre, è un ingrediente salutare che puoi incorporare in vari piatti, che tu sia vegano o abbia una dieta flessibile.

Per garantire il mantenimento della salute è necessario abbinare una buona alimentazione ad altre sane abitudini di vita. Tra questi, si nota un’attività fisica regolare. Attraverso lo sport, il livello di infiammazione è basso e il metabolismo funziona in modo ottimale.

Potresti essere interessato…





Benessere coppia

Perdere pesso

Pagamento del reddito di emergenza Vuoi ricevere notifiche sugli ultimi aggiornamenti? Pagamento del reddito di emergenza No Yes