Charles Richter, l’iniziatore della famosa scala di magnitudo Richter, è diventato un sismologo per errore

Rate this post

Il 30 settembre 1985 morì il sismologo americano Charles Richter, l’iniziatore della scala di magnitudo Richter (n. 1900).

Charles Francis Richter ha trascorso gran parte della sua vita in California, in un’area sismicamente vulnerabile e ha studiato alla Stanford University, pur conoscendo i dati e le ricerche del Pasadena Seismology Laboratory. .

In una delle sue rare interviste, Charles Richter ha confessato di essersi interessato alla sismologia per un “felice errore”. “Posso dire onestamente che è stato un incidente. Mentre lavoravo alla mia tesi di dottorato in fisica teorica, il dottor Robert Milikan mi chiamò nel suo ufficio e mi disse che il laboratorio di sismologia stava cercando un fisico. Anche se non ero sul campo, l’ho trovato interessante. In poco tempo abbandonai la mia attività e nel 1927 entrai a far parte dell’équipe dei sismologi”.

La scala Richter è stata creata nel 1935 da Charles Richter e Beno Gutenberg del California Institute of Technology e indica l’energia rilasciata al centro di un terremoto. È una scala logaritmica, perché la magnitudine, secondo Richter, corrisponde al logaritmo della misurazione dell’ampiezza delle onde di volume (tipo P e S), a 100 km dall’epicentro ed è graduata da 1 a 9, e l’intensità di terremoti è espresso in numeri frazionari.

Nel 1956 Richter e Beno Gutenberg, geologo e sismologo tedesco, lavorando insieme al California Institute of Technology sulla base di una mappa accurata della distribuzione dei terremoti nell’area, migliorarono il metodo di misurazione della magnitudo, tenendo conto delle onde di volume .la cui velocità di propagazione dipende dalla struttura terrestre, essendo queste osservate per un periodo di 20 secondi.

Poiché la scala Richter è una scala logaritmica, un cambiamento di un grado è correlato a un cambiamento di 10 volte nell’ampiezza delle onde sismiche e circa 30 volte l’energia rilasciata da un terremoto. Richter ha quindi proposto di misurare la magnitudo dei terremoti, basata sull’ampiezza massima delle onde sismiche, registrata su un sismogramma.

I sismografi registrano inizialmente le onde primarie di superficie, che sono le più veloci, parallele alla direzione di propagazione, essendo quelle che accompagnano il rumore udibile all’inizio di un terremoto. Le onde secondarie sono trasversali, perpendicolari alla direzione di propagazione dell’onda, e non si propagano in mezzi liquidi essendo registrati dall’apparato sismico dopo le onde primarie. Le onde di volume possono seguire percorsi molto diversi all’interno della terra, a seconda della struttura geologica locale, quindi non raggiungono la superficie alla stessa distanza contemporaneamente.

La limitazione della scala Richter è confermata dai devastanti terremoti di oltre 9,0 gradi, avvenuti negli ultimi cento anni in Kamchatka (Russia) nel 1952, in Cile nel maggio 1960, in Alaska nel 1964, a Sumatra nel dicembre 2004, quarta come forza distruttiva tra tutte quelle conosciute finora in Giappone sulla costa del Pacifico nel 2011.

Scoprire presenta i principali significati storici del 30 settembre:

1791 – La prima del “Flauto magico” di Mozart ha avuto luogo a Vienna.

1924 – Nasce lo scrittore Truman Capote: “Grass Harp”, “Cold Blooded”, “Breakfast at Tiffany’s” (morto il 25 agosto 1984).

1931 – Nasce Dem Rădulescu, attore di teatro, cinema e televisione, professore all’Università Nazionale di Teatro e Cinematografia “IL Caragiale” di Bucarest. Tra i film più famosi in cui ha recitato ci sono: la serie “BD”, “Veronica”, “La primavera delle matricole”, “La seconda caduta di Costantinopoli”, “Il segreto di Bachus”. Morì a Bucarest il 17 settembre 2000.

1955 – L’attore James Dean, sex symbol degli anni ’50, muore in un incidente stradale: “Ribelle senza una causa”, “A est dell’Eden” (8 febbraio 1931).

1955 – È morto Mikhail Cechov, attore, regista e scrittore russo (n. 1891).

2005 – Il quotidiano danese Jyllands-Posten ha pubblicato 12 vignette del profeta Maometto. Una delle vignette lo ha preso di mira con un turbante a forma di stoppino, associando così il profeta al terrorismo. Nella religione musulmana è vietata la rappresentazione del profeta.

Pagamento del reddito di emergenza Vuoi ricevere notifiche sugli ultimi aggiornamenti? Pagamento del reddito di emergenza No Yes