Beriberi: sintomi di una mancanza di tiamina nel corpo

Rate this post


Il beriberi è una patologia che può colpire molte strutture del corpo e può causare gravi complicazioni. Fortunatamente, le persone possono prevenirlo apportando semplici cambiamenti nella dieta.

Beriberi: sintomi di una mancanza di tiamina nel corpo

Ultimo aggiornamento: 6 novembre 2021

Il corpo ha bisogno di vitamine per funzionare correttamente. La mancanza di questi composti genera la comparsa di molteplici malattie. Il beriberi è una patologia che si manifesta a causa della carenza di vitamina B1, che può essere fatale se non trattata in tempo. Quali sono i principali sintomi della carenza di tiamina nel corpo?

La vitamina B1 o tiamina è un composto che appartiene al complesso B. Questa sostanza svolge un ruolo fondamentale sia nell’ottenere energia dai carboidrati che nella contrazione muscolare. Beriberi può influenzare il sistema cardiovascolare e nervoso. È molto probabile che i bambini dei paesi sottosviluppati soffrano di questa malattia.

Leggi anche: Informazioni sulla vitamina B12

Beriberi: sintomi di una mancanza di tiamina nel corpo

I principali sintomi della carenza di tiamina dipenderanno dalla forma della malattia. Generalmente, esistono 3 tipi di Beriberi e ognuno di essi colpisce organi diversi.

1. Beriberi We bagnato

Questa forma di manifestazione è caratterizzata da danni al sistema cardiovascolare. In effetti, gli studi dimostrano che provoca insufficienza cardiaca congestizia.

Il sintomo principale presentato dalle persone con Beriberi bagnato è edema agli arti inferiori. L’edema è solitamente morbido, indolore e senza arrossamento. Inoltre, può colpire tutto il corpo nei casi più gravi. Altre manifestazioni cliniche di questa forma sono le seguenti:

  • palpitazioni
  • Aumento della frequenza cardiaca
  • Dolore al petto
  • Respirazione difficile
  • Stanchezza cronica o improvvisa stanchezza

2. Beriberi essiccato

I sintomi della variante secca sono legati allo stato del sistema nervoso. Questa forma di presentazione è in grado di provocare la degenerazione dei nervi, ecco perché le persone hanno atrofia muscolare e perdita dei riflessi.

Altre manifestazioni cliniche comunemente citate sono le seguenti:

  • Perdita di sensibilità negli arti colpiti
  • Dolore generale
  • Diminuzione del tono muscolare
  • Paralisi delle gambe
  • Confusione
  • vomito

3. Beriberi nei bambini

Beriberi tende a colpire i bambini tra i 2 ei 6 mesi. La patologia si verifica a causa di un insufficiente apporto di tiamina attraverso il latte materno. I bambini sviluppano dispnea e cianosi nella fase acuta. Possono anche avere insufficienza cardiaca.

Per di più, i bambini hanno spesso l’afonia cronica. Il bambino fa dei movimenti per piangere, ma non emette alcun suono.

Cause del disturbo

La causa principale di questa patologia è insufficiente apporto di tiamina attraverso la dieta o alterazioni sistemiche che ne impediscono l’assorbimento. Il beriberi è una patologia molto rara nei paesi sviluppati, perché la maggior parte degli alimenti venduti sono arricchiti con vitamina B1.

Diversi studi dimostrano che la popolazione più a rischio è quella che soffre di alcolismo. L’alcol è in grado di alterare il funzionamento del sistema gastrointestinale e impedire il corretto assorbimento della tiamina presente negli alimenti. Esiste anche una condizione genetica che impedisce l’assorbimento della tiamina, causando geneticamente il Beriberi.

Altri gruppi ad alto rischio di sviluppare Beriberi sono i seguenti:

  • Persone la cui principale fonte di cibo è il riso e i cereali macinati
  • Gli anziani
  • Pazienti con HIV/AIDS, diabete o ipertiroidismo
  • Persone che hanno subito un intervento di chirurgia bariatrica
  • Donne in gravidanza con diarrea e vomito

Possibili conseguenze

Complicazioni o conseguenze si verificano quando i sintomi iniziali non vengono trattati in modo tempestivo. Il danno d’organo progredisce. La sindrome di Wernicke-Korsakoff è la complicanza più grave del sistema nervoso centrale.

Gli studi dimostrano che la sindrome in questione comprende due diverse patologie: l’encefalopatia di Wernicke e la sindrome di Korsakoff. L’encefalopatia di Wernicke colpisce alcune regioni del cervello conosciuto come talamo e ipotalamo, che causerà i seguenti sintomi:

  • Perdita di memoria
  • Confusione
  • Problemi agli occhi
  • Perdita di coordinazione muscolare

A sua volta, L’encefalopatia di Korsakoff distrugge in modo permanente l’area del cervello legata alla memoria. In questo senso, il sintomo principale presentato è l’amnesia retrograda o integrata.

Trattamento della malattia di Beriberi

L’obiettivo del trattamento è aumentare la concentrazione di tiamina nel corpo. A questo proposito, i medici consiglieranno la somministrazione della vitamina per via esogena, mediante compresse o iniezioni.

Le persone dovrebbero sottoporsi a regolari esami del sangue durante il trattamento per monitorare i livelli di tiamina. Le dosi di vitamina B1 dovrebbero essere ridotte gradualmente man mano che il livello ematico si avvicina alla normalità.

Le possibili complicanze della carenza di vitamina B1 devono essere trattate in modo sintomatico. Fortunatamente, il danno al cuore e ai nervi periferici è reversibile.

evitare

Il modo migliore per prevenire la malattia è mangiare cibi ricchi di tiamina. L’assunzione giornaliera raccomandata di vitamina B1 per gli uomini è di 1,2 milligrammi, mentre per le donne è di 1,1 milligrammi.

Le persone dovrebbero aumentare il consumo di:

  • carne rossa
  • Noci e frutta secca
  • Yogurt
  • Cereali e legumi
  • Latticini
  • Pesce e frutti di mare

Le madri dovrebbero assicurarsi che la formula del loro bambino contenga livelli adeguati di tiamina. Per fare ciò, leggere l’etichetta e tutti i componenti del prodotto in dettaglio.

Consigliamo: Alimenti ricchi di vitamina B

Beriberi: una patologia rara e mortale

L’incidenza globale è bassa, perché la maggior parte degli alimenti venduti sono arricchiti con tiamina. Tuttavia, alcune persone, come gli alcolisti cronici, sono più suscettibili alla malattia.

I sintomi della malattia di Beriberi colpiscono sia il cuore che il sistema nervoso. Possono verificarsi danni irreversibili se non trattati in modo tempestivo. A questo proposito, è importante rivolgersi al più presto a un medico specialista in caso di sintomi.

Potresti essere interessato…





Benessere coppia

Perdere pesso

Pagamento del reddito di emergenza Vuoi ricevere notifiche sugli ultimi aggiornamenti? Pagamento del reddito di emergenza No Yes