Achiote: origine, caratteristiche e usi

Rate this post


I semi di achiote sono usati come colorante, spezia alimentare e per scopi medicinali. Quali sono le sue proprietà? Ecco i dettagli.

Achiote: origine, caratteristiche e usi

Ultimo aggiornamento: 28 ottobre 2021

L’acciuga è un ingrediente che viene spesso utilizzato come colorante alimentare e spezia. È anche conosciuto come ‘onoto’, ‘atsuete’ o ‘ucurum’, a seconda della posizione geografica. In particolare, deriva da una pianta originaria dell’America, il cui nome scientifico è Bixa orellana.

Come altri ingredienti come paprika, zafferano e curcuma, si distingue per la sua concentrazione di carotenoidi. Non solo si prendono cura del suo caratteristico colore giallo, ma gli conferisce anche alcune proprietà. Quali vantaggi gli vengono attribuiti? Scoprire!

I principali usi dell’acciuga

Per anni, i semi di annatto sono stati usati per dipingere il corpo e simili integratore per proteggere la pelle dai raggi solari. A sua volta, è stato applicato come rimedio per i disturbi digestivi, per respingere gli insetti e per ridurre i sintomi delle malattie della pelle.

Attualmente il suo uso principale è come colorante alimentare naturale e come spezia. Se usato in grandi quantità, provoca un gusto leggermente piccante e un aroma floreale. Infatti, è comune trovarlo in alimenti come i seguenti:

  • Salse per insalata
  • Biscotti.
  • Formaggi gialli, come Cheddar e Velveeta.
  • Gelato.
  • Cereali da colazione.
  • Burro.
  • Derivati ​​della carne come patè, picadillo, tra gli altri.

Un fatto importante è che approssimativamente Il 70% dei coloranti alimentari naturali proviene dalle acciughe.

L’achiote è usato come spezia per carne, zuppe, stufati, tra le altre ricette.


[/ atomik-read-too]

Possibili benefici delle acciughe

I semi di anatto hanno tra i loro componenti diversi composti bioattivi, come saponine, alcaloidi, flavonoidi e vitamina E. La sua assimilazione nell’organismo è legata a diversi benefici. I più importanti sono quelli citati di seguito.

Proprietà antimicrobiche

Una pubblicazione da Journal of Food Protection afferma che questo colorante alimentare ha effetti antimicrobici. In particolare, È stato scoperto che i suoi estratti aiutano a fermare la crescita di batteri patogeni come essere Staphylococcus aureus e Escherichia coli.

Tuttavia, altri studi dimostrano che i prodotti trattati con polvere di anatto hanno una crescita di microbi inferiore rispetto a quelli non trattati con questa spezia. Pertanto, si ritiene che questo colorante alimentare abbia un ruolo promettente nella conservazione di alcuni alimenti.

Proprietà antiossidanti

I composti vegetali in questa spezia hanno proprietà antiossidanti. Infatti, la ricerca attraverso Chimica degli alimenti mette in evidenza questi effetti e li mette in relazione con l’assistenza sanitaria.

Nello specifico, queste sostanze neutralizzano l’azione negativa dei radicali liberi che danneggiano le cellule. In questo modo, proteggono l’integrità dei tessuti e prevengono la comparsa di malattie.

Salute degli occhi

I carotenoidi contenuti nell’annatto sono associati positivamente alla salute degli occhi. In uno studio sugli animali, l’integrazione con questo ingrediente per 3 mesi è stata utile per ridurre l’accumulo di degenerazione maculare senile (AMD). Tuttavia, sono necessarie ulteriori prove scientifiche.

Salute del cuore

La vitamina E e altri antiossidanti nell’annatto hanno un effetto positivo sulla salute del cuore. La sua assunzione riduce l’eccesso di infiammazione e favorisce la disgregazione del colesterolo in eccesso. In questo modo, protegge da eventi come l’infarto.

Possibili rischi e raccomandazioni

In generale, annatto sembra essere sicuro per la maggior parte delle persone. Però, ci sono persone che possono avere una reazione allergica, soprattutto se hanno conosciuto allergie alle piante in famiglia delle Bixaceae.

Come la maggior parte delle reazioni, i sintomi includono prurito, gonfiore, orticaria, bassa pressione sanguigna e mal di stomaco. In alcuni casi, raggiungere può scatenare sintomi della sindrome dell’intestino irritabile (IBS), come diarrea e gonfiore.

Come precauzione, le donne incinte o che allattano non dovrebbero consumare annatto in quantità maggiori rispetto a quelli normalmente presenti negli alimenti.

Come usare achiote a casa?

Prima di tutto, tieni presente che questa spezia è leggermente piccante, quindi ha una somiglianza con la paprika affumicata e le spezie del peperoncino. Pertanto, il suo uso è comune in salse, marinate, marinate e tutti i tipi di carne. Viene utilizzato anche in ricette vegetariane come zuppe e salse di verdure.

Achiot è solitamente disponibile sotto forma di semi o polvere. I primi servono per fare gli infusi, ma è meglio macinarli per esaltarne il sapore e il colore. Di possono anche essere ammollati in acqua calda o fritti in un olio neutro come quello di colza.

Ma se preferisci saltare questi passaggi, acquista semplicemente la presentazione con la polvere. In questo modo puoi spalmarlo su ciò che cucini. Ovviamente usalo in quantità moderate.

Nelle zone del Centro America puoi scommettere sul formato salsa concentrata, perché è comune nelle ricette tradizionali che hanno un sapore piccante. Questa pasta può essere utilizzata in questo modo oppure può essere diluita in brodo o acqua.

Il modo più semplice per incorporare le acciughe nei pasti è acquistare la presentazione in polvere.

[/ atomik- read -de asemenea]

Assapora il gusto delle acciughe

Grazie alla sua composizione, l’annatto non solo migliora il sapore di molti piatti, ma offre anche effetti positivi sulla salute. Certo, è importante inserirlo in una dieta sana e varia affinché i suoi benefici siano efficaci.

Sebbene si trovi anche in un’ampia varietà di alimenti, è meglio provarlo nella sua forma naturale. Puoi aggiungerlo a zuppe, carne e una varietà di ricette.





Benessere coppia

Perdere pesso

Pagamento del reddito di emergenza Vuoi ricevere notifiche sugli ultimi aggiornamenti? Pagamento del reddito di emergenza No Yes