6 benefici per la salute di freekeh

Rate this post


Potresti aver sentito parlare di cereali antichi ultimamente. Come il kamut, il farro o l’amaranto, il freekeh è ormai famoso. Lo conosci?

6 benefici per la salute di freekeh

Ultimo aggiornamento: 20 ottobre 2021

Chiamato anche frikeh o farik, è un tipo di cereali ottenuti da grano duro verde. In breve, freekeh ha guadagnato popolarità per il suo contenuto di fibre e nutrienti.

Se sei interessato a saperne di più su questo alimento, sulle sue proprietà e su come inserirlo nella tua dieta, ti invitiamo a continuare a leggere l’articolo.

Un cereale poco conosciuto del Mediterraneo orientale

Freekeh è un cereale il cui uso risale a diversi secoli fa. In alcuni libri di cucina del XIII secolo a Baghdad, è già citato come farïkyya. Fino ad oggi, è un ingrediente comune nella cucina di alcuni paesi del Medio Oriente e nordafricano.

È costituito da chicchi di grano duro verde che vengono raccolti prima di raggiungere il punto di maturazione ottimale. L’essiccazione finale avviene al sole con un procedimento artigianale per strofinarlo e romperlo in piccoli pezzi, simili al bulgur. In questo modo diventa un cereale adatto al consumo umano.

È un grano simile alla grafia europea che viene utilizzato in Italia e Scandinavia. Come lei, freekeh è un alimento nutriente e molto versatile in cucina. Si distingue per un aroma affumicato e una consistenza soda, perfetta sia nelle insalate che negli stufati.

Benefici per la salute del freekeh

Il contenuto di nutrienti lo rende un alimento altamente raccomandato. Il suo consumo in una dieta sana è consigliato e può avere benefici per l’organismo.

1. Interessante contributo di nutrienti

Composizione nutrizionale di freekeh è simile ad altri cereali, come il riso o il frumento. Tuttavia, in questo caso si nota la quantità di fibre, proteine ​​e alcuni minerali.

Questi i contributi specifici di 100 grammi di prodotto lordo:

  • Energia: 352 chilocalorie.
  • Proteina: 12,5 grammi.
  • Lipidi: 4,5 grammi.
  • Carboidrati: 60 grammi.
  • Fibra: 11,2 grammi.
  • Calcio: 50 milligrammi.
  • Ferro da stiro: 1,8 milligrammi.
  • Magnesio: 140 milligrammi.
  • Potassio: 500 milligrammi.
  • Zinco: 4,12 milligrammi.
Questo cereale ha un’interessante composizione nutrizionale, con un elevato apporto di fibre.

2. Alimentazione

Gli alimenti che forniscono carboidrati sono una fonte di energia ideale soprattutto per bambini, adolescenti, atleti o persone con grave esaurimento fisico e mentale. Inoltre, nel caso freekeh, l’indice glicemico è basso, quindi non produce aumenti improvvisi di zucchero nel sangue, come avviene con altre fonti di carboidrati.

3. Nutrienti per la cura degli occhi

Luteina e zeaxantina sono presenti in questo cereale. Entrambi sono pigmenti vegetali che si accumulano nella macula dell’occhio e sono coinvolti nella prevenzione della degenerazione maculare senile.



[/ atomik- read -de asemenea]

4. Il contributo della fibra alimentare

Sono tanti i motivi per cui è bene garantire la presenza di fibre nella dieta quotidiana. Uno dei motivi più noti è quello di aiuta a migliorare il transito intestinale. Ma ultimamente si è parlato di altri effetti positivi.

I più importanti sono il suo ruolo cruciale nel controllo del peso corporeo e nella prevenzione di malattie croniche diffuse, come il diabete di tipo 2 e le malattie cardiovascolari.

5. Proteine ​​vegetali

Il contenuto La proteina di Freekeh è simile a quella della quinoa. Per questa ragione, è un altro alimento da considerare come fonte di proteine ​​vegetali nelle diete vegane. Tuttavia, in questo momento non è possibile garantire che contenga tutti gli amminoacidi essenziali.

6. Freekeh crea una sensazione di sazietà

Proteine ​​e fibre negli alimenti aiuta a rallentare la digestione, dando una sensazione di pienezza. Per questo motivo può essere una buona opzione per coloro che desiderano un maggiore controllo dell’appetito o che aumentano gli intervalli di tempo tra i pasti.

Controindicazioni

Essendo un derivato del grano, è un cereale che contiene glutine. Per questo motivo non è indicato nella dieta delle persone celiache.

È usato nella cucina freekeh

Quando senti di freekeh o quando lo acquisti per la prima volta, potresti avere domande su come cucinarlo. Ma niente panico, perché in realtà i suoi possibili utilizzi sono gli stessi di qualsiasi cereale.

Freekeh richiede un tempo di cottura di circa 20 minuti con un rapporto di 2 tazze d’acqua per 1 tazza di cereali. Quando hai finito, i fagioli sono sciolti e pronti da mangiare. In questo modo possono essere aggiunti alle insalate, possono preparare untabouleh, saltare con qualche verdura o servire come contorno.

Per di più, è possibile anche preparare zuppe e stufati. In questo caso non è necessaria alcuna pre-preparazione, in quanto già preparata con il resto degli ingredienti.

Inoltre, è sempre possibile cucinarlo seguendo le ricette e i metodi tradizionali dei paesi in cui viene consumato abitualmente:

  • In Egitto si prepara con cipolle, pomodori e pollo. Serve anche come scherzo per riempire il piccione.
  • In Giordania, è tipico lahma freeket, un pilaf con agnello arrosto, piselli e pinoli.
  • In Siria viene solitamente cucinato con l’agnello e condito con cannella, pepe, cumino e mandorle.
  • Pazzo di Chorba è una zuppa a base di pomodori e grano verde, tipica della cucina algerina e considerata un piatto nazionale.
  • firiki è il nome che riceve in Turchia, dove è conosciuto nella parte meridionale dell’Anatolia. A volte è abbinato al bulgur ed è fatto con ceci, erbe e spezie.
In Turchia è comune che il suo consumo sia accompagnato dal grano bulgaro.


[/ atomik- citește și]

Ricetta di pollo Freekeh

È un piatto semplice e facile da preparare freekeh con pollo. È tipico della cucina libanese ed è un’opzione perfetta per conoscere questo cereale.

Ingredienti necessari per 4 porzioni

  • 1/2 cipolla.
  • 2 tazze d’acqua.
  • Prezzemolo per decorare.
  • 1 tazza freekeh secco.
  • Sale e pepe a piacere.
  • Olio extravergine d’oliva.
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere.
  • 4 pezzi di pollo disossato, senza pelle.
  • 100 grammi di mandorle crude senza pelle.

Passo dopo passo nell’elaborazione

  1. Inizia con la preparazione freekeh. Passalo sotto un getto di acqua fredda finché non scorre chiaramente. Idratare con acqua fredda per 30 minuti. Filtrare e mettere da parte.
  2. Quindi scaldare 2 cucchiai di olio d’oliva a fuoco medio in una padella o una casseruola dal fondo pesante. Aggiungere la cipolla e cuocere per 5-10 minuti fino a doratura. poi versare freekeh riservato sopra e condire a piacere.
  3. Aggiungere le 2 tazze d’acqua. Coprire e cuocere a fuoco basso fino a quando i chicchi sono teneri (circa 20 minuti). Mescolare più volte per evitare che si attacchi.
  4. Nel frattempo condite il pollo con sale, pepe e cannella. Una volta il freekeh è cottura, trasferire in un piatto e mettere da parte coperto. Pulite la padella con un po’ di carta da cucina e aggiungete 1 cucchiaio di olio. Scaldare a fuoco medio e friggere le mandorle per 3-4 minuti. Rimuovere e prenotare.
  5. Quindi versare ancora un po’ di olio (un altro cucchiaio) e cuocere il pollo per 5-7 minuti da un lato senza girarlo (il tempo finale dipende dallo spessore). Girare e cuocere per altri 3 minuti o finché non saranno ben cotti.
  6. Servire il pollo sopra i cereali e guarnire con mandorle e un po’ di prezzemolo tritato.

Prepara il freekeh in tanti modi e goditi questo cereale

Questa ricetta è un piatto abbastanza completo che può essere accompagnato da un’insalata o da una crema di verdure. Le restanti razioni si conservano bene per circa 3 giorni in frigorifero, in un contenitore ermetico.

Puoi anche cucinare diverse porzioni di freekeh e congelarli freddi. Così, è pronto e disponibile nel più breve tempo possibile. Quindi, basta scaldarlo in padella o nel microonde e accompagnarlo con carne, pesce, uova o mescolarlo con delle verdure saltate. Sempre pronti per assaporare il suo delizioso gusto e tutti i suoi benefici per la salute.





Benessere coppia

Perdere pesso

Pagamento del reddito di emergenza Vuoi ricevere notifiche sugli ultimi aggiornamenti? Pagamento del reddito di emergenza No Yes