5 consigli per sbarazzarsi dei nei in giardino

Rate this post


Piccoli visitatori sono comparsi nel giardino riempiendo il terreno di buche? Molto probabilmente sono talpe. Come sbarazzarsi delle tarme in giardino?

5 consigli per sbarazzarsi dei nei in giardino

Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2021

Le talpe sono piccoli mammiferi che vivono sottoterra e hanno la capacità di scavare rapidamente grazie ai loro forti musi e artigli. Proprio per questa capacità di creare tunnel nel terreno, possono diventare una seccatura in casa, rovinando giardini e frutteti. In questo articolo, troverai alcuni consigli per sbarazzarti delle tarme in giardino!

Le talpe appartengono alla famiglia Tálpidelor, che a loro volta appartengono all’ordine Eulipotyphla. Sono piccoli animali con muso allungato. Le talpe adulte sono lunghe da 12 a 20 centimetri, a seconda della specie. Si trovano in molti paesi del mondo, specialmente in Nord America, Europa e alcuni paesi asiatici.

Hanno una pelliccia scura e vellutata che può essere nera, grigia o marrone. Hanno gambe forti e muscolose e lunghi artigli scavatori.

Inoltre, sono riconosciuti dai loro piccoli occhi che ci fanno dubitare della loro capacità di vedere. Sebbene si pensi che siano ciechi, non è del tutto vero perché sono abbastanza sensibili alla luce. Inoltre, hanno sviluppato altre competenze che consentono loro di individuare e rilevare facilmente le minacce.

5 consigli per sbarazzarsi dei nei in giardino

Come conigli, volpi, visoni, afidi, lumache, cimici e alcuni uccelli, nei sono considerati una minaccia per frutteti e giardini.

Innanzitutto possono essere utili perché mangiano insetti e vermi. Tuttavia, con i loro tunnel, possono uccidere le piante perché distruggono le loro radici. Possono anche distruggere prati, giardini, campi da calcio o da golf. Il 20% della loro dieta è di origine vegetale e tendono a danneggiare tuberi e bulbi.

Le talpe non vanno in letargo. Perché opera sottoterra, possono rimanere attivi giorno e notte.

Il governo del Regno Unito raccomanda di controllare le talpe da ottobre ad aprile, poiché questa è la stagione in cui questi mammiferi scavano gallerie e si preparano per la riproduzione. Ecco alcuni consigli per sbarazzarsi delle tarme in giardino!

Leggi anche: Consigli per sbarazzarsi delle coccinelle in cucina

1. Usa repellenti profumati

Una delle soluzioni organiche, ecologiche ed efficaci per eliminare le tarme in giardino è l’uso di sostanze inodori che questi animali non possono sopportare, come pomodori, aglio, patate, shock o calendule. Pertanto, puoi preparare piatti con olio o aceto e puoi marinare questi alimenti. Quindi lasciarli riposare qualche giorno e metterli nelle gallerie.

Nei negozi, ci sono prodotti che hanno profumi che fanno stare lontani questi animali. Hanno le concentrazioni appropriate per l’uso a terra.

2. Crea barriere

Anche se è vero che questi animali scavano in profondità, a avere barriere che impediscono loro di attraversare è molto utile. Puoi mettere una rete metallica con piccoli fori che impediscono agli animali di entrare in determinate aree, soprattutto se hai frutteti o giardini che vuoi proteggere.

La rete metallica deve essere inchiodata a una profondità di circa 50-70 centimetri.

3. Usa l’aceto

Le talpe odiano l’aceto. Pertanto, questo liquido è un ottimo alleato quando si tratta di cacciare le tarme dal giardino.

Mescolare 1 litro di aceto con 1/2 litro d’acqua in un secchio e spruzzare sugli ingressi della galleria. Fai attenzione alle piante, poiché l’aceto può uccidere i fiori o bruciare l’erba.

4. Coltiva alcune piante

Esistono numerose piante ornamentali o aromatiche che allontanano le talpe. Questi includono euforbia, erba talpa, corona imperiale, basilico e relativo.

5. Acquista dispositivi repellenti

Ci sono un certo numero di dispositivi che funziona con vibrazioni che fanno allontanare gli animali dal giardino. Possono essere facilmente installati e acquistati nei negozi di giardinaggio. Inoltre, esiste un’alternativa più economica e più facile da usare, vale a dire i mulini a vento.

Puoi seppellire bottiglie vuote in giardino se non hai abbastanza risorse per acquistare un elettrodomestico più sofisticato.

Come prevenire la comparsa dei nei in giardino

Il motivo per cui le talpe compaiono nei giardini è una semplice questione di sopravvivenza: cercano cibo. Così, se il giardino è ricco di vermi e insetti, è molto probabile che lo trovi attraente.

Alla talpa piace anche il terreno umido perché è più facile da scavare. Innaffia il frutteto o il giardino solo quanto necessario. Anche, è necessario rimuovere le foglie in autunno in modo che l’umidità non si accumuli nel terreno.

Quando contattare un professionista?

Sebbene le talpe non circolino in grandi gruppi, ne bastano pochi per avere un problema in giardino. Tuttavia, non sono animali ad alto rischio.

Inoltre, si trovano raramente all’interno della casa. Se ne trovi uno in casa, è meglio chiamare il veterinario. È importante non confonderlo con un mouse, perché il suo modo di comportarsi è diverso. I nei hanno orecchie molto piccole, occhi piccoli, zampe lunghe e coda corta o quasi inesistente. Poiché hanno un’elevata capacità di scavare, potrebbero aver influenzato le fondamenta o la struttura della casa.

La presenza di talpe può essere facilmente rilevata perché la corteccia degli alberi è rosicchiata, ci sono diverse strisce di erba morta e buche profonde, così come escrementi di talpe nell’erba. Contatta un professionista se noti che i suggerimenti e i trucchi di cui sopra non li spaventano.

Leggi di più: 5 soluzioni per la disinfestazione

Rispetta la fauna selvatica bandendo le talpe dal giardino

Ora che sai come sbarazzarti delle tarme del giardino con trucchi facili e utili, è importante saperlo devi essere responsabile nell’applicazione delle tecniche. Pertanto, è essenziale non cacciare indiscriminatamente.

Le talpe, così come i vari animali che vivono negli ecosistemi, merita rispetto umano. Questi sono animali molto speciali che svolgono la loro funzione in natura.

Una delle caratteristiche interessanti ed eccezionali di questi mammiferi è che le femmine hanno tessuti sia ovarici che testicolari in un organo chiamato ovotesti, secondo National Geographic Spagna. Inoltre, alcune specie, come la talpa del ratto, sono stati studiati dagli scienziati per capire il loro metabolismo.

Potresti essere interessato…





Benessere coppia

Perdere pesso

Pagamento del reddito di emergenza Vuoi ricevere notifiche sugli ultimi aggiornamenti? Pagamento del reddito di emergenza No Yes