5 consigli per evitare di cadere vittima di manipolazioni

Rate this post


Porsi dei confini e conoscere le proprie emozioni sono pilastri fondamentali per non cadere vittima di manipolazioni. Scopri altri consigli!

5 consigli per evitare di cadere vittima di manipolazioni

Ultimo aggiornamento: 21 ottobre 2021

“Non tutto ciò che luccica è oro”… con questa frase potremmo cominciare a descrivere una persona manipolatrice. Fuori, è un essere affascinante e seducente, ma dentro sa quali strumenti usare per le persone intorno a lei per fare ciò che vuole. Sei vittima di manipolazione?

La manipolazione può o non può essere ovvia, perché non tutte le persone fanno lo stesso. Allo stesso modo, non tutte le vittime hanno le stesse caratteristiche. A livello individuale, i manipolati iniziano a provare un senso di perdita di controllo sulle loro vite.

Le caratteristiche di una persona manipolatrice

È chiaro che non esistono due manipolatori uguali; tuttavia, condividono alcune funzionalità. Tra questi, possiamo citare i seguenti:

  • Ci sono persone che sono guidate dalla frase “mezzi scuse di scopo”. Per ottenere ciò che vogliono, possono fare abusi mentali.
  • Non sono influenzati da “sentimentalità” né non sono interessati al comportamento etico. Non gli importa che l’altra persona debba fare qualcosa con cui non è d’accordo. Sono guidati dal narcisismo, dall’edonismo e dall’egoismo e sono lontani dall’empatia.
  • Molte volte, quando vedo che non posso manipolare, fanno le vittime nel tentativo di convincere.

Leggi di più: Cos’è la triangolazione narcisistica e come riconoscerla?

5 consigli per evitare di diventare vittima di manipolazione

Evitare il gioco della manipolazione potrebbe non essere un compito facile. Però, ci sono alcune semplici strategie che possono aiutare a scacciare i manipolatori.

1. Impara a conoscerti, a rispettarti e ad ascoltare i tuoi desideri

Molte volte, dì “sì” facilmente e metti da parte ciò che vuoi veramente fare. È fondamentale darsi spazio per la conoscenza di sé, perché ognuno ha le proprie paure e insicurezze che sono il bersaglio perfetto per la manipolazione.

2. Stabilisci dei limiti senza sensi di colpa

In relazione al punto precedente basato sulla conoscenza di sé e sul rispetto di sé, è essenziale imparare a stabilire dei limiti. Dobbiamo essere coerenti con ciò che vogliamo e ciò che non vogliamo. A volte questo può essere complesso, soprattutto se la persona che lo usa sta usando le nostre debolezze per cercare di convincerci.

3. Resta fermo in posizione

Cerca sempre di chiarire in cosa credi e cosa farai. Dì di no. Più spesso, la persona che lo gestisce cercherà di farti cambiare idea. Tuttavia, non c’è spazio per dubbi o esitazioni. Parla con sicurezza e convinzione, anche attraverso il linguaggio del corpo.

Se il manipolatore inizia a diventare insistente, è meglio interrompere la conversazione e digli che non vuoi più parlare di quell’argomento. Non devi permettere la mancanza di rispetto e non devi scusarti per non aver ascoltato le sue richieste.

4. Controlla le tue emozioni

Questo punto è correlato a tutto quanto sopra; devi lavorare sulle emozioni, riconoscerle, convalidarle e imparare a gestirle. Altrimenti diventano quel punto debole di cui ho già parlato e attraverso il quale il manipolatore cerca di esercitare il controllo.

Gli argomenti di una persona includono ” non ti costa nulla “,” è molto importante per me, altrimenti non te lo chiederei “,” pensavo di poter contare su di te “, e così via Evita il senso di colpa e la paura.

5. Limita il contatto

Se pensi di essere vittima di manipolazione, cerca di allontanarti il ​​più possibile dal manipolatore. Se non puoi farlo (per esempio perché hai un rapporto di lavoro), cerca di ridurre il contatto e limitarlo a ciò che è giusto e necessario.

Usa risposte monosillabiche in modo che non abbiano la possibilità di iniziare una conversazione. I manipolatori sono esperti nel trasformare il discorso. Pertanto, è meglio evita di dare troppe spiegazioni.

Leggi di più: 7 tecniche per manipolare le persone abusanti

Non sei affatto debole

Infine, quando si parla di casi di manipolazione, è molto comune sentire commenti come ” ha un carattere molto debole “,” ha poca personalità “.

Uno dei casi di manipolazione più comuni e dannosi è illuminazione a gas, un forma molto sottile di abuso emotivo, che fa dubitare la persona manipolata dei propri pensieri.

È una delle forme di manipolazione più invisibili e pericolose, con terribili conseguenze psicologiche. Devi stare molto attento a ciò che dici o suggerisci, perché il manipolatore userà tutto contro di te.

La vittima della manipolazione arriva a credere che tutto ciò che accade è colpa sua e finisce per fare tutto ciò che le viene suggerito. Stai attento!

Potresti essere interessato…





Benessere coppia

Perdere pesso

Pagamento del reddito di emergenza Vuoi ricevere notifiche sugli ultimi aggiornamenti? Pagamento del reddito di emergenza No Yes