10 consigli per allungare e ammorbidire le scarpe in pelle

Rate this post


Giornale, olio e persino una patata possono aiutare a ridurre la rigidità delle scarpe di cuoio. Ulteriori suggerimenti e conseguenze sulla salute derivanti dall’indossare scarpe strette.

10 consigli per allungare e ammorbidire le scarpe in pelle

Ultimo aggiornamento: 13 novembre 2021

Alla fine, hai comprato le scarpe di pelle che tanto desideravi e la parte migliore è che sono favolose! Tuttavia, dopo averli usati, hanno iniziato a comparire vesciche che ti hanno fatto giurare che non li avresti più indossati. Così è ora di allungare e ammorbidire quelle scarpe di pelle. Ecco alcuni trucchi per ottenerlo.

Quali problemi causano le scarpe strette?

Anche se può sembrare innocuo, un paio di scarpe che sembrano belle, ma sono un incubo su cui camminare, possono essere molto dannose per la salute. Dal tacco troppo alto all’essere debole o stretto, presto sorgeranno problemi.

Ecco alcune delle sfide che dovrai affrontare se decidi di indossare scarpe strette:

  • Instabilità il mare.
  • Deformità delle dita dei piedi. Oltre allo sviluppo di vesciche, possono peggiorare condizioni come il dito a martello.
  • Esacerbazione di condizioni del piede come sia esso borsite, piedi piatti, speroni ossei o metatarsalgie.
  • Lungo termine, usura della cartilagine delle dita.


[/ atomik-read-too]

Consigli pratici per allungare e ammorbidire le scarpe in pelle

Poiché non vogliamo che si verifichino o peggiorino problemi ai piedi, la cosa migliore da fare è allungare e ammorbidire le scarpe di cuoio. Ecco alcuni consigli pratici per poterlo fare senza maltrattare il materiale.

1. Inizia a usarli poco a poco

Anche se può sembrare ovvio, questo è uno dei modi più efficaci per sbarazzarsi della rigidità delle scarpe in pelle. Indossarli permette loro di diventare morbidi e confortevoli.

Ora, indossare scarpe strette tutto il giorno può essere un vero calvario. Pertanto, e per evitare la comparsa di vesciche, iniziare a usarle per mezza giornata. Ricordati di avere un paio di scarpe in più per effettuare il cambio.

Certo, assicurati di cambiarli non appena inizia il dolore al piede. Che indipendentemente dal fatto che tu abbia seguito o meno quelli stabiliti. Quindi concedi loro una pausa di due giorni e continua a indossarli per mezza giornata ogni due giorni.

Non hai tempo o la tua routine non ti consente di apportare queste modifiche? Cerca di mettere le scarpe a casa la sera. Inoltre, tieni presente che se sono nuovi e la possibilità di restituirli è latente, puoi andare solo sui tappeti.

Il dolore al piede causato dall’indossare scarpe strette può portare ad altre condizioni di salute più complicate.

2. Procurati un paio di calzini e un asciugacapelli

Si sa che il calore ammorbidisce la pelle, il che lo rende uno dei migliori trucchi per indossare le scarpe senza dolore. Assicurati di seguire questi passaggi:

  1. Indossa un paio di calze spesse e poi le scarpe.
  2. Con l’asciugacapelli, riscalda le aree più problematiche per 20-30 secondi.
  3. Cerca di usare una temperatura media e mantieni l’asciugatrice in movimento. In questo modo eviterai abusi materiali.
  4. Lascia le scarpe finché non si raffreddano.

Un’altra raccomandazione riguardo a questo metodo è quella di applicare un po’ di balsamo per la pelle sulle scarpe dopo aver finito.

3. Prova i lacci delle scarpe

Oltre al caldo, anche le barelle sono molto efficaci. Considera le barelle per le scarpe. Sebbene siano realizzati in legno o metallo, sono caratterizzati dal fatto che sono molto facili da posizionare.

Alcuni di questi allungamenti hanno spray che rendono più facile allungare e ammorbidire il materiale. Mettili nei tuoi panni e lasciali lavorare. Le istruzioni ti diranno per quanto tempo è appropriato.

4. Strofinare il materiale con un cucchiaio

Sì, una delle soluzioni per quelle scarpe strette in pelle è in cucina. Trova un cucchiaio e inizia a strofinare, in modo da allungare le aree problematiche.

Tieni presente che non dovresti essere troppo duro, perché puoi abusare della pelle. Tuttavia, il cucchiaio è perfetto perché imita l’effetto dei piedi nelle scarpe senza dover soffrire di terribili vesciche.

5. Riempi le scarpe di giornale

Questo trucco potrebbe essere vecchio, ma ciò non lo rende meno efficace. Raccogli il vecchio giornale e sbriciolalo finché non ne hai abbastanza da infilarti nelle scarpe. Quindi inumidire leggermente il giornale. Non bagnarlo, poiché potrebbe causare danni alle solette.

Infine, mettilo nelle scarpe e asciugalo all’aperto. Non dimenticare di tirare fuori il giornale quando vai a metterti le scarpe!

6. Prova ad applicare un po’ di olio

Lo sapevi che l’olio ammorbidisce e nutre la pelle delle scarpe? Pertanto, questa punta non serve solo per eliminare la rigidità, ma anche per dare loro un aspetto migliore.

Gli oli più consigliati includono olio di visone, olio di cocco, olio per piedi e persino sapone per sella. Tuttavia, assicurati che gli ingredienti non contengano olio di ricino, catrame di pino o altri prodotti dannosi per la pelle.

Come si applica l’olio? Molto facile. Prendi un panno pulito e avvolgilo intorno a due dita. Quindi, applicare un po’ di olio e strofinare le scarpe con movimenti circolari.

7. Usi una patata sbucciata?

Può sembrare ridicolo, ma una patata sbucciata è ottima per modellare la punta di una scarpa. Per fare questo, pulire la patata, lavarla, asciugarla e metterla nelle scarpe durante la notte. Seguendo questo consiglio, puoi far sentire le tue scarpe meno strette.

8. Prendi alcol e vaselina.

Se stai pensando di sostituire l’alcol normale con l’alcol normale, dovresti sapere che questa non è una buona idea. Chiarito questo, prendi un batuffolo di cotone, immergilo in alcool isopropilico e applicalo sulla superficie delle scarpe. Per una finitura migliore, non dimenticare di rimuovere le trecce.

Si lascia poi asciugare per mezz’ora e si applica la vaselina. In questo passaggio puoi usare un vecchio spazzolino da denti. Una volta pronto, si lascia riposare una notte e si asciuga con un canovaccio. Se pensi che la scarpa sia ancora rigida, ripeti la procedura.

9. Usa del ghiaccio

Questo è un altro trucco ben noto, anche se potrebbe essere meno efficace sulle scarpe di cuoio. Se vuoi provarlo, segui questi passaggi:

  1. Prendi un sacchetto richiudibile e riempilo parzialmente d’acqua.
  2. Quindi chiudilo e mettilo nella scarpa. Disponilo in modo che prema sui punti più problematici.
  3. Finalmente, metti la borsa delle scarpe nel congelatore per una notte. Quando l’acqua si congela, espanderà le scarpe.
Il ghiaccio potrebbe aiutare ad allungare le scarpe di pelle. Anche se dovresti sempre prenderti cura dell’integrità della scarpa.

10. Consulta un professionista

Se hai provato di tutto e le scarpe continuano a non muoversi, lo è è ora di vedere un professionista. Hanno gli strumenti e i prodotti necessari per ammorbidire il materiale. Inoltre, considera di portarli da uno specialista di fiducia per una pelle di alta qualità.



[/ atomik-read-too]

Come faccio a sapere se le mie scarpe non si adattano?

Uno dei segni inconfondibili che le scarpe sono troppo strette è la posizione delle dita dei piedi.. Quando la scarpa è stretta, le dita dei piedi non sono rivolte in avanti, ma si sovrappongono. Per le scarpe che calzano bene, le dita dei piedi sono orientate in avanti e ognuna ha il proprio spazio.

Le calzature strette possono causare gravi danni alla salute del piede, come il peggioramento delle condizioni preesistenti (tappi, piedi piatti, speroni). Aumenta anche le possibilità di avere un incidente.

A tal proposito, se vi ritroverete con un paio di scarpe strette in pelle, prova a seguire alcuni dei nostri consigli per allungare e ammorbidire il materiale. Dal camminare o indossare calzini spessi e un essiccatore ad aria al lavaggio con un cucchiaio o un’imbottitura di giornale.





Benessere coppia

Perdere pesso

Pagamento del reddito di emergenza Vuoi ricevere notifiche sugli ultimi aggiornamenti? Pagamento del reddito di emergenza No Yes